lunedì 4 marzo 2013

Pane integrale alla birra rossa


Ho acquistato un bel libro sul pane credendo di trovare chissà quali ispirazioni, e beh, si , in effetti qualche ricetta si tira fuori, ma l'altro giorno tra gli scaffali dell'edicola ho trovato un libriciuccolo piccolino e di poca spesa di un editore tedesco che è ricco di ricette interessanti e di facile esecuzione.
Pani di consumo quotidiano spesso arricchiti con farine rustiche e semi profumati che si ritrovano nella tradizione delle popolazioni del nord e che io amo particolarmente.
Cercavo una ricetta che prevedesse l'uso della birra, ero molto curiosa di assaggiare un pane con la birra  e capire l'effetto che poteva avere sulle farine. Io ho scelto la birra rossa ma è possibile farlo anche con quella chiara o scura.
Anche se questa ricetta non ne prevedeva io ho aggiunto dei semi di kummel e devo dire che si sposano perfettamente con il malto della birra, ne è risultato un pane buonissimo, fragrante e dai profumi intensi che si è mantenuto per diversi giorni.

Pane integrale alla birra rossa




Ingredienti

300 gr farina 0 Molino Chiavazza
200 gr farina integrale Molino Chiavazza
150 gr Pasta Madre rinfrescata il giorno prima
300 ml birra rossa
una manciata di semi di kummel
3 cucchiai di olio evo
8 gr sale
fiocchi di avena
acqua e sale per spenellare




Dalla Pasta Madre che ho rinfrescato la sera precedente prelevo 150 gr e la stempero con la birra rossa tenuta a temperatura ambiente, possibilmente sopra i 20°.

Aggiungo le farine  Molino Chiavazza mescolate tra loro, lavoro con l'accessorio a gancio per amalgamare, poi unisco anche il sale, i semi di kummel, da ultimo l'olio evo e impasto bene fino a incordatura, ad ottenere un panetto morbido ed elastico.

Ungo bene una ciotola e il panetto stesso che metterò al suo interno, copro con pellicola e metto in frigorifero nel cassetto della verdura per almeno 24/30 ore.

Il giorno successivo riprendo il panetto che sarà raddoppiato di volume, lo lascio un'oretta a temperatura ambiente, poi lo rovescio su un tagliere infarinato e delicatamente aprendolo e allungandolo formo una bella ciambella, la lascio riposare coperta con un tovagliolo per venti minuti, poi la trasferisco  nella teglia calda. Nel frattempo infatti porto il forno al massimo con dentro la teglia che mi serve per cuocere il pane.

A questo punto incido la superficie del pane con 4 tagli, la spennello con acqua dove ho disciolto poco sale fino e spargo sopra i fiocchi di avena, abbondanti.




Metto dentro in forno nella parte bassa abbassando la temperatura a 200°, dopo circa 20 minuti sposto la griglia a metà e proseguo la cottura per almeno altri 20/25 minuti.
Prima della fine cottura può essere necessario girare il pane per dorarlo in maniera uniforme e in ogni caso per controllare se è pronto bussare sul suo fondo, un suono vuoto avviserà che è cotto.
Per ottenere una bella crosticina croccante io  metto sempre sul fondo una teglia con dell'acqua.



Con questa ricetta partecipo al contest di Carotinabbrustolita


34 commenti:

  1. un pane davvero particolare..proprio come quelli del nord..da provare..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi piacciono i pani nordici, rustici e aromatici!
      buon fine settimana

      Elimina
  2. Amica mia.. tu sei davvero diventata la regina dei lievitati! Alla birra rossa è originalissimo.. una vera bontà! Brava, veramente brava: lo assaggerei immediatamente! :D Ti voglio bene, un abbraccio e.. sono lì, vicina a te, sempre. <3 <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione ormai i lievitati hanno invaso la mia vita!!! aiuto!!!!!
      Grazie anima bella, sei sempre speciale <3

      Elimina
  3. E' la prima volta che vedo questo pane!!!
    Ma è molto invitante...mi segno la ricetta! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bene!! fammi sapere se ti piacerà!!! :-))
      ciao e buona domenica!

      Elimina
  4. sei fantastica cara...non smetterò mai di dirtelo!
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma grazie!! troppo buona!!!
      baciiiiiiiii

      Elimina
  5. Fantastico, Ondina, bello e invitantissimo! Deve avere un gusto unico! :D Complimenti, un forte abbraccio e buona giornata! :) <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara!!! un pane davvero unico!!!
      buon fine settimana!!!!!!

      Elimina
  6. Un pane dall'aspetto favoloso, e poi integrale...adoro!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la farina integrale è così buona!! hai ragione!!!
      bacioni

      Elimina
  7. Una ricetta nuova e veramente buona. Complimenti!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Giovanna!
      buon fine settimana!!!

      Elimina
  8. ondina da te c' è sempre da imparare sai?sei super brava e ogni volta una certezza!bacio grandissimo:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. troppi complimenti cara, arrossisco!
      ma ti abbraccio forte!

      Elimina
  9. Sembra di sentirne il profumo! brava!

    RispondiElimina
  10. grazie!! questo alla birra rossa è eccezionale, no che quello alla zucca fosse poi da meno, e priam volta che sento nominare quei semi! grazie a te, inserisco ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Kummel o cumino, forse li conosci così, sono freschi e sono una via di mezzo tra il finocchio e l'anice, a me piacciono molto.
      grazie, baci!!!

      Elimina
  11. Buongiorno ondina, che bel pane, ha un colore spettacolare. Mi sembra che ti sia venuto perfetto, bravissima! Ecco, il pane e la pasta fatta in casa sono due tabù per me, bisogna che vinca questa riserva, non credi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. penso proprio di si, brava come sei non appena scoprirai questo mondo affascinante non lo lascerai più, inoltre impastare è terapeutico, rilassa molto!!!!
      Io con la pasta non mi metto altrimenti diventa un'altra droga! In passato ogni tanto la facevo, ora è il momento del pane!
      bacioni tesoro

      Elimina
  12. Rita, vengo corriendo al olor del pan ( es mi mayor pasión en la cocina ).
    Esta rosca doradita y con los copos de avena por encima luce bien apetitosa.
    !Que no nos falte el buen pan !.
    Un abbracio e buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. So che anche tu hai una passione per il pane di casa, fatto come una volta!
      grazie cara Maria!!
      baci

      Elimina
  13. Ciao, ha un'aspetto meraviglioso, molto invitante, adoro la birra rossa, lo devo assolutamente provare!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. provalo, rimarrai soddisfatta!!!!
      bacioni

      Elimina
  14. che bello questo pane, ne ho fatto anche io uno con la birra ed è venuto buonissimo!!! Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la birra è davvero fantastica per il pane!!!
      bacioniiiiiiiii

      Elimina
  15. Ed è anche bellissimo!!
    Comunque capita a volte con i libri di cucina, di prendere delle 'fregature'!
    :-)
    Come capita di avere delle grandi sorpreseeeee!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già! meglio così comunque, ho un sacco di ricette da cui prendere spunto!
      baci!!!!

      Elimina
  16. Cara Cinzia! devo dirti che questo pane mi ispira tantissimo!!
    Un abbraccio e complimenti!
    Francesco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Francesco!!
      ricambio il tuo abbraccio, a presto

      Elimina
  17. mai mangiato un pane alla birra, deve essere squisito, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Squisito!! anche per me era la prima volta, assolutamente da rifare!

      Elimina